Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2016

Basta chiedere

Il referendum sta giocando un ruolo sempre più pesante negli avvenimenti di politica interna e internazionale dei paesi europei. Si è cominciato con il sottoporre a referendum l’ingresso in Europa e siamo arrivati al sottoporre l’uscita dall’Unione. Ogni volta che la politica si rivolge allo strumento del referendum rimette agli elettori la delega che gli è stata data con le elezioni e si sottrae alla responsabilità di decidere.  Anche decidere di non decidere è una grande responsabilità.
Prima infatti di dare la parola agli elettori occorre che vi sia quello che in medicina si chiama “consenso informato”. Quando è stato indetto il referendum sull’acqua pubblica c’è stato tempo e modo di informare i cittadini sui pro e i contro di una simile decisione. Già il referendum sul nucleare sull’onda del disastro di Chernobyl può essere indicato come una prova non perfettamente riuscita, per quanto era grande la componente emotiva che pesava sulla decisione. Il referendum sull’accettazione del…