lunedì 13 aprile 2015

Oltre Panicale, oltre il Trasimeno. Umbria.

Dopo gli ultimi mesi nei quali mi sono occupato della pagina facebook dell'amministrazione comunale di Panicale, torno a scrivere qui per affrontare l'argomento delle elezioni regionali. 

Anche se a volte la sentiamo lontana l’Amministrazione regionale entra in tutti gli ambiti della nostra vita quotidiana. Dalla sanità, alle strade, al turismo, allo sviluppo economico. Come territorio abbiamo tutta una serie di problemi che i Comuni da soli semplicemente non possono risolvere, a volte neppure affrontare. 

Ma fermarsi alle lamentele sulla difficoltà di risolvere i problemi non è il nostro compito. 

Il compito che ci è stato affidato è quello di risolverli. O almeno di provarci fino in fondo, fino all’ultima possibilità. Crediamo che i nostri problemi, quelli della Valnestore e quelli del Trasimeno in generale, e le soluzioni che gli amministratori ed i cittadini propongono debbano poter arrivare in Regione, per poi essere valutati, con una voce del territorio. Il Circolo PD di Colle san Paolo, l'Unione Comunale del PD di Panicale e la Federazione del Trasimeno hanno individuato in Alessia Dorillo la rappresentante del territorio per le prossime elezioni regionali e ieri la sua candidatura è stata ratificata dall'assemblea regionale della quale faccio parte. A lei il difficile compito di portare avanti le questioni ed i problemi di un territorio colpito dalla crisi in maniera più dura di altri. 

I nostri concittadini aspettano dalla Regione delle risposte su aspetti importantissimi: il lavoro, la sanità, le infrastrutture. Conoscendo bene Alessia so che saprà dare il suo contributo per fargliele avere.

Condivisioni

La cava abbandonata. A Cerreto, nel nostro Comune, c’è una cava abbandonata da un decennio o più, un taglio verticale di oltre 60 metri su...